Ultimo atto della stagione domenica a Valencia

L'attesa di Chivasso per Pecco Bagnaia

In città si moltiplicano le bandiere dedicate al pilota della Rossa distante solo due punti dal titolo Motogp ad una gara dal termine.

L'attesa di Chivasso per Pecco Bagnaia
TgR
Le bandiere per Pecco Bagnaia nel centro di Chivasso

Per le vie di Chivasso non si parla d'altro. O quasi. Dei due punti che mancano a Francesco, Pecco, Bagnaia, per laurearsi Campione classe MotoGp. Un chivassese sul tetto del mondo. I tecnici hanno iniziato a lavorare all'allestimento del megaschermo in Piazza d'Armi dove domenica sono attesi migliaia di tifosi con moto al seguito. Per le vie del centro si moltiplicano le bandiere rosse con il numero 63 e l'hashtag #gofree e c'è chi racconta di aver visto Pecco nei giorni scorsi passeggiare con la fidanzata e la famiglia. Un'aria di crescente entusiasmo che soffia sull'intera città e che coinvolge anche chi, fino a pochi mesi fa, non seguiva le gare del Motomondiale.

Servizio di Maghdi Abo Abia, montaggio di Giancarlo Raviola.