Covid, riprendono a salire i contagi

Siamo ancora ben al di sotto del picco di metà ottobre, nessun allarme per il sistema sanitario

Dopo qualche settimana di calo, tornano a salire i casi di Covid in Piemonte. Il picco era stato raggiunto il 14 ottobre quando la nostra regione aveva sfiorato i 4.700 contagi quotidiani. Poi il calo, fino al punto minimo di circa 1.800 l'11 ottobre. E poi la lenta risalita. Ora siamo intorno ai 2.300 nuovi positivi al giorno.


 

I contagi Covid in Piemonte Elaborazione Fabio de Ponte su dati Ministero Salute
I contagi Covid in Piemonte

Numeri che comunque non rappresentano un problema per il sistema sanitario. Al momento le persone in terapia intensiva col Covid sono 18, e occupano il 3% circa dei posti disponibili. Più alta l'occupazione dei posti letto ordinari: 318. Meno comunque del 10% della disponibilità. 

Le terapie intensive Covid in Piemonte Elaborazione Fabio De Ponte su dati Ministero Salute
Le terapie intensive Covid in Piemonte

Proseguono le vaccinazioni. Nell'ultima settimana quasi 35mila persone hanno ricevuto una dose. Per gran parte di loro si trattava della quarta, per molti della quinta, ma per alcuni, circa 100 persone, ancora della prima. 

Intanto l'aumento del contagio si riflette anche nei dati dell'Inail. Secondo l'ultimo aggiornamento, se ad agosto le denunce di infortunio per Covid erano state 53, a settembre sono arrivate a sfiorare le 300 e a ottobre sono state oltre 650, oltre la metà delle quali nella città metropolitana di Torino. Non sono ancora disponibili invece i dati di questo mese. Ad essere più colpiti dal problema come sempre i sanitari.

Ma a tenere banco adesso sono anche le vaccinazioni per l'influenza stagionale. In Piemonte sono arrivate già quasi 700mila dosi. al momento la giacenza in magazzino è di meno di 40mila ma i medici di famiglia ne hanno già preordinate quasi 30mila. Insomma si corre, lunedì ne dovrebbero arrivare altre 20mila.