Guida Michelin, tre stelle al ristorante di Cannavacciuolo sul lago d'Orta

Quattro in tutto i locali piemontesi che hanno ricevuto un riconoscimento

Presentate a Corte Franca, in Franciacorta, le nuove stelle della guida Michelin Italia 2023. L'unico nuovo ristorante tristellato è Villa Crespi dello chef Antonino Cannavacciuolo, sul lago d'Orta, in provincia di Novara. Anche tra le nuove due stelle c'è una piemontese: la Locanda Sant'Uffizio di Enrico Bartolini a Penango, nell'Astigiano. Una stella va a Martino Leone, per il Ristorantino di Cesana. Va invece a Enrico Crippa, chef del ristorante tre stelle Michelin Piazza Duomo di Alba, il riconoscimento della stella verde Michelin, per l'impegno nella sostenibilità.

Nel servizio, le interviste a:

  • Antonino Cannavacciuolo
    Villa Crespi di Orta San Giulio
  • Enrico Crippa
    Ristorante piazza Duomo di Alba