300 euro a ciascun dipendente

Il gruppo Gavio stanzia 1 milione di euro a 3mila dipendenti contro il carovita

La maggior parte dei lavoratori è in Piemonte. Il bonus straordinario è spendibile in buoni spesa e servizi

Il gruppo Gavio stanzia 1 milione di euro a 3mila dipendenti contro il carovita
Tgr Piemonte
Un'autostrada

Il gruppo Gavio erogherà ai dipendenti un bonus straordinario, del valore complessivo di circa 1 milione di euro, per contrastare l'inflazione e il carovita. L'iniziativa di welfare, formulata a livello di gruppo, coinvolge circa 3.000 lavoratori (di cui 2.650 sono in Piemonte) che nel 2021 hanno percepito un reddito ai fini Inps annuo pari o inferiore a 50 mila euro e prevede il riconoscimento a ciascun dipendente di un bonus una-tantum per l'anno 2022 del valore di 300 euro. In particolare, il contributo si propone di contrastare l'aumento generalizzato dei costi di beni e servizi che sta erodendo il potere di acquisto delle famiglie. L'aiuto economico sarà immediatamente spendibile in buoni spesa e in altri servizi presenti su una specifica piattaforma welfare per i dipendenti interessati, attiva dal mese di novembre.