Si aggiungono al ventenne moldavo già in carcere

Omicidio Cristian Martinelli, arrestati quattro giovani

Si tratta di un ventunenne, due diciottenni ed un sedicenne ritenuti coinvolti nel brutale pestaggio costato la vita al 34enne

Nella notte sono stati arrestati quattro giovani ritenuti responsabili dell'aggressione nei confronti di Cristian Martinelli, il 34enne morto dopo un pestaggio fuori dalla stazione di Casale Monferrato. I quattro sono un ventunenne, due diciottenni ed un sedicenne che si aggiungono al ventenne moldavo già in carcere da un mese. Tutti sono ritenuti coinvolti a vario titolo nell'aggressione. 

Le ordinanze di esecuzione di misure cautelari ottenute dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Vercelli e di quello del Tribunale per i Minorenni di Torino sono state eseguite dai Carabinieri. Due dei giovani, tra cui un minorenne, sono stati arrestati e condotti in carcere, uno sottoposto agli arresti domiciliari e uno all'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, per tutti l'ipotesi di reato è omicidio preterintenzionale aggravato da futili motivi e rapina.