Identificati i lotti

Pernigotti richiama per contaminazioni gianduiotti e cremini

A comunicarlo il Ministero della Salute. I prodotti sarebbero stati contaminati dalle "farfalline della farina"

Pernigotti richiama per contaminazioni gianduiotti e cremini
Ansa
-

La Pernigotti ha disposto il ritiro dal commercio di alcuni lotti di giandiuotti e cremini per possibile presenza di corpi estranei. Si tratterebbe di una possibile contaminazione da plodia allo stato larvale, conosciute anche come “farfalline della farina”, minuscoli insetti innocui per l'uomo. 

A rendere noto il ritiro il Ministero della Salute.

Si tratta delle confezioni da 150 grammi dei gianduiotto - Praline di cioccolato alle nocciole gianduia e cremino - parline al cioccolato al latte ed alle nocciole con farcitura alla nocciola prodotte da Pernigotti.

Interessati i lotti / scadenze “ L4D 10.04.24 / L4D 13.04.24 / L4D 19.04.24” nonché 13.04.24 / L4D
14.04.24 / L4D 17.04.24. L'invito è di non consumare il prodotto e di riportare le confezioni al punto vendita d'acquisto.