Un evento organizzato dalla Protezione Civile

Un "grazie" ai volontari piemontesi impegnati nella pandemia

Il Ministro per la Pubblica Amministrazione Paolo Zangrillo alla consegna dei Nastrini del coordinamento regionale: "Voi l'Italia più bella"

Un ringraziamento, da parte dello Stato, a tutti i volontari che nei mesi più duri del Covid hanno dato il massimo. Per il bene di tutti. E' il pensiero espresso dal Ministro per la Pubblica Amministrazione Paolo Zangrillo intervenuto questa mattina a Leinì all'evento “Il Piemonte dice Grazie", cerimonia di consegna dei Nastrini del coordinamento regionale di Protezione Civile per l'impegno prestato dai volontari durante l'emergenza Covid.

"Voi rappresentate la parte più importante del Paese -ha dichiarato Zangrillo-. Senza di voi e senza il volontariato non avremmo superato la pandemia". "Essere qui è un dovere - ha aggiunto il ministro rivolgendosi a tutti i volontari - restituisco a voi gratitudine e riconoscenza che vi è dovuta. Voi siete un esempio di responsabilità, siete l'Italia migliore. Il mio impegno da ministro sarà proprio quello di ricordare quello che avete fatto, con l'auspicio che la vostra generosità per gli altri continui". 

 

 

Il ministro Zangrillo con il Presidente della Regione Alberto Cirio TgR
Il ministro Zangrillo con il Presidente della Regione Alberto Cirio
Bandiere istituzionali Tgr Piemonte
Bandiere istituzionali
Targhe "Nastrini" Protezione Civile Tgr Piemonte
Targhe "Nastrini" Protezione Civile