Patrimonio culturale

Studenti Ciceroni. Tornano le Giornate Fai per le scuole

Dal 21 al 26 novembre, ragazzi formati guideranno i loro coetanei alla scoperta delle bellezze nascoste d'Italia. In Piemonte. Dal Monastero della Visitazione di Vercelli alla Casa del Conte Verde a Rivoli

Studenti Ciceroni. Tornano le Giornate Fai per le scuole
Ansa
La Casa del conte verde a rivoli, tra i beni del Fai visitabili.

Tornano nella settimana dal 21 al 26 novembre le Giornate Fai per le scuole, manifestazione tutta dedicata alla promozione del patrimonio di storia, arte e natura del Paese presso gli studenti. Le delegazioni di migliaia di volontari della Fondazione, diffusi e attivi in tutte le regioni, apriranno oltre cento luoghi speciali che saranno visitati da studenti iscritti al Fai con la loro classe. Le classi “Amiche Fai” saranno guidate da altri studenti, appositamente formati per l’occasione dai loro insegnanti in collaborazione con il Fai: gli apprendisti Ciceroni. Migliaia di ragazzi saranno “Ciceroni” per un giorno: accoglieranno ragazzi come loro portandoli alla scoperta di chiese, palazzi, parchi e giardini storici, monumenti e istituzioni del loro territorio, raccontandone la storia, mostrandone i capolavori e i particolari curiosi, e trasmettendo così ai loro pari un valore, che loro per primi hanno scoperto in un’esperienza che non dimenticheranno, che li renderà cittadini più consapevoli e attivi, primi difensori e promotori del patrimonio culturale dell’Italia. 

Il tema del paesaggio

Quest’anno le Giornate Fai per le scuole prevederanno aperture speciali dedicate alla scoperta del paesaggio: scenario del nostro vivere quotidiano, l’opera collettiva di generazioni passate in cui si incarnano storia e natura del nostro Paese. Un’eredità che i giovani devono conoscere e apprezzare per contribuire nel presente e nel futuro alla sua tutela, e anche alla sua consapevole trasformazione, necessaria per lo sviluppo nel quadro della transizione ecologica. L'iniziativa si svolge con il patrocinio della Commissione Europea, del ministero della Cultura e di Regione Piemonte.

Bellezze in Piemonte

I beni aperti in Piemonte comprendono il Teatro Gobetti a Torino, il Monastero della Visitazione a Vercelli,  lo Spazio Kor nella Chiesa sconacrata di San Giuseppe ad Asti, la Casa del Conte Verde a Rivoli, il Museo diocesano di Tortona.