In programma dal 13 al 20 novembre

Torino si prepara per le Nitto Atp Finals

Sono sei i tennisti qualificati, non senza polemiche per la presenza di Novak Djokovic. Gli azzurri fuori dai giochi

Torino si prepara per le Nitto Atp Finals
Ansa
Atp Finals

Torino si sta preparando per accogliere nuovamente i più grandi campioni del tennis mondiale per la seconda edizione, sotto la Mole, delle Nitto Atp Finals 2022. Otto i posti disponibili e sei atleti sono giù sicuri della partecipazioni, a pochi giorni dal via al torneo. 

Sicuri del posto sono gli spagnoli Carlos Alcaraz e Rafael Nadal, il greco Stefanos Tsisipas, il norvegese Casper Ruud, il serbo Novak Djokovic ed il russo Daniil Medvedev, fresco vincitore del torneo Atp di Vienna. In attesa della conclusione del Master 1000 Paris Bercy gli ultimi due che al momento sembrano più vicini all'accesso alle Nitto Atp Finals di Torino sono il canadese Félix Augier-Aliassime ed il russo Andrey Rublev. 

Fuori dai giochi invece i due azzurri che lo scorso anno scaldarono il cuore dei tifosi. Matteo Berrettini e Jannik Sinner non ce l'hanno fatta a causa dei troppi infortuni. 

Polemiche invece tra gli atleti per la presenza di Novak Djokovic. L'ex numero 1 al mondo non ha ottenuto i punti per la qualificazione ma è entrato nel club dei paretecipanti con la vittoria di Wimbledon. Secondo il regolamento Atp è qualificato d'ufficio alla finale chi nella stagione conquista uno dei quattro slam, Melbourne, Roland Garros, Wimbledon, Us Open, e nel frattempo non esce dai primi venti in classifica nella corsa alle Atp. 

Una spiegazione, quella dell'organizzazione, che arriva dopo le proteste di altri tennisti come Cameron Norrie, presente lo scorso anno a Torino come riserva di Tsisipas e dell'australiano Nick Kyrgios. Gli atleti hanno ricordato come tutto è nato dalla scelta di Atp di non concedere punti per Wimbledon in risposta all'esclusione dal torneo britannico degli atleti russi e bielorussi, per il risultato di un Djokovic, contestano i colleghi, qualificato in un torneo dove gli altri non hanno ottenuto punti, perdendo anzi quelli che avevano guadagnato l'anno precedente.

Intanto Torino si prepara all'arrivo degli atleti. Finora sono stati venduti 115 mila biglietti, risultato in linea con lo scorso anno ma senza le limitazioni dettate dal covid. La capienza del PalaAlpitour, conferma la Federazione italiana Tennis, sarà di 12.000 persone ad incontro. I partecipanti incontreranno i fan al media day di venerdì 11 novembre davanti alle Gallerie d'Italia, appuntamento alle 10. Il villaggio sarà aperto dal 13 al 19 novembre. Fino alle 21 sarà destinato ai possessori di biglietto. Il 20 novembre lo spazio sarà aperto per tutti.