Il concerto in diretta su Radio3 e in streaming su Raicultura

Torna la grande musica dell'orchestra sinfonica nazionale della Rai

Alpesh Chauhan e Nikolaj Szeps-Znaider all'Auditorium per Szymanowski e Rachmaninov

Torna la grande musica dell'orchestra sinfonica nazionale della Rai
Ansa
Lo Stabat Mater di Rossini

Due i protagonisti del nuovo appuntamento  con la grande musica della Sinfonica Rai, Nikolaj Szeps-Znaider e Alpesh Chauhan. Il primo  è  regolarmente invitato sia come violinista sia come direttore da orchestre quali la London Symphony Orchestra, i Wiener Symphoniker e la New York Philharmonic. È un attivo sostenitore di giovani talenti: ha fondato e diretto la scuola estiva annuale della Nordic Music Academy e attualmente presiede il Concorso Internazionale “Carl Nielsen” di Odense, in Danimarca.

Sul podio dell'Orchestra Sinfonica della Rai  sarà Alpesh Chauhan, che torna a dirigere l’Orchestra Rai dopo il concerto dello scorso marzo 2022. Già Direttore Principale della Filarmonica Arturo Toscanini sino al 2020, è attualmente Direttore Ospite Principale della Düsseldorfer Symphoniker Orchestra, Direttore Associato della BBC Scottish Symphony Orchestra e Direttore Musicale della Birmingham Opera Company.

Nella seconda parte della serata propone la Sinfonia n. 2 in mi minore op. 27 di Sergej Rachmaninov, scritta tra il 1906 e il 1907. Contrariamente alla Prima Sinfonia, che fu un fiasco e portò lautore a una crisi e diversi anni di inattività, la Seconda riscosse un enorme successo alla sua prima esecuzione nel 1908 a San Pietroburgo, con Rachmaninov sul podio.

 Il concerto dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai in programma giovedì 10 novembre alle 20.30 all’Auditorium Rai “Arturo Toscanini” di Torino. La serata è replicata venerdì 11 novembre alle 20, con trasmissione in diretta su Radio3 e in live streaming sul portale di Rai Cultura.