Motori

Torna la TransBorgaro, il regno del motocross

Il clou domenica 27 novembre, con la gara off-road più attesa del Piemonte. Ospiti, i grandi miti degli anni '70, '80 e '90: Jeff Stanton, Broc Glover e Danny Laporte, James Dobb, Joel Smets e gli italiani Fabrizio Dini e Pietro Micheli

Torna la TransBorgaro, il regno del motocross
Ansa
Motocross protagonista a Borgaro

Dopo lo stop imposto dalla pandemia, riprende il classico appuntamento con la TransBorgaro. Si svolgerà infatti domenica 27 novembre, dalle 10, la 40esima edizione della manifestazione, evento internazionale di motocross, che presenterà al via numerosi campioni europei e statunitensi degli anni '70, '80 e '90. Sono attesi oltre 100 atleti al via, tra i quali spiccano gli statunitensi Jeff Stanton, Broc Glover e Danny Laporte, l’inglese James Dobb, il belga Joel Smets, gli italiani Fabrizio Dini e Pietro Micheli.

Il programma

La manifestazione prenderà il via già giovedì 24 novembre, quando alle ore 10, nelle scuole di Borgaro, ci sarà la premiazione del concorso di disegno legato al mondo delle moto e in particolare alla TransBorgaro, riservato alle scuole elementari e medie di Borgaro, con oltre 160 studenti coinvolti. Venerdì 25, nella pista Strada Revetto di Orbassano, alle 10 test piloti internazionali presso la pista del crossodromo Orbassano racing. Sabato, nella pista di corso Stati Uniti a Borgaro, alle 9,30 inizio prove di qualificazione riservate agli iscritti Moto Asi e suddivise nelle categorie esordienti, sport, expert e master. Alle 11,30, manches di qualificazione sidercross; alle 15,30, prima manche finale sidercross. Gran finale, domenica 27 novembre:  alle 9, prove TransBorgaro anni ‘70-’80-'90; alle 10,30, finale Moto Asi e seconda manche sidercross; alle 12,45 presentazione e poi alle 13 inizio delle manches della TransBorgaro campioni anni ‘70-’80-'90. L'evento, organizzato dall’ASD Borgaro Motocross e da MC Braaap, si disputerà sulla pista di via Stati Uniti a Borgaro.