Asti

Toyota "travestita" da Ferrari. Denunciato il proprietario per contraffazione

Un 26enne astigiano avrebbe applicato a una MR coupè delle componenti artigianali e i loghi del Cavallino in modo da farla somigliare alla F430. L'auto è stata sequestrata dalla Guardia di finanza

Toyota "travestita" da Ferrari. Denunciato il proprietario per contraffazione
Ansa
Ferrari contraffatta.

La Guardia di finanza di Asti ha sequestrato una “falsa” Ferrari F430, costruita “artigianalmente”. La guidava un 26enne astigiano, fermato nei giorni scorsi da una pattuglia nel corso di un controllo del territorio a contrasto dei traffici illeciti lungo le vie cittadine. L'autovettura, a seguito degli accertamenti svolti, è risultata essere una Toyota MR coupè, trasformata nella carrozzeria e negli accessori esterni per renderla del tutto somigliante a una Ferrari F430. Con tanto di stemmi, loghi e parti meccaniche originali della casa di costruzione: cerchi, pinze freno, cofano anteriore e posteriore, passaruota e volante. Tutti sostituiti con prodotti apparentemente del tutto uguali a quelli del noto modello sportivo del Cavallino rampante prodotto dal 2004 al 2009 con design Pininfarina. La contraffazione è stata confermata anche dai periti intervenuti dopo il fermo dell'autovettura. L'auto, per tale emotivo, è stata sequestrata dalle Fiamme gialle e il proprietario denunciato alla Procura della Repubblica di Asti per l'utilizzo, senza autorizzazione, di marchi di fabbrica registrati.

Ferrari F430 me Toyota MR coupè a confronto Google
Ferrari F430 me Toyota MR coupè a confronto