Viaggi

Trasporti, un nuovo treno regionale "Rock" per la Torino-Milano

Può ospitare oltre 1.000 persone e raggiungere i 160 km/h di velocità massima. I vagoni sono attrezzati con portabagagli e portabici

Trasporti, un nuovo treno regionale "Rock" per la Torino-Milano
Tgr Piemonte
ANSA

Presentato questa mattina, venerdì 25 novembre, al binario 1 della stazione di Torino Porta Nuova il primo treno “Rock” che da lunedì viaggerà sui binari della linea Torino-Milano. Al taglio del nastro il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, l'assessore ai trasporti, Marco Gabusi, Sabrina De Filippis, direttore business regionale di Trenitalia e Marco Della Monica, direttore di Trenitalia Piemonte. 

Il Rock permette di ridurre i consumi del 30% rispetto ai treni precedenti ed è composto per il 97% di materiale riciclabili. Sarà impiegato sulle tratte regionali più frequentate come la Torino-Milano e la Torino-Genova. Trasporta fino a 1000 persone e raggiunge i 160 chilometri orari. I vagoni sono dotati di portabagagli e portabici, oltre a 50 telecamere di sicurezza. 

Con l'avvio del nuovo contratto di servizio, firmato lo scorso mese di ottobre 2022, il totale degli investimenti attivati in Piemonte ammonta a 953 milioni di euro. "Abbiamo messo in campo un ingente piano di investimenti - conferma Sabrina De Filippis - grazie al quale potremo proseguire il programma di rinnovo della flotta dei treni metropolitani e regionali iniziato a gennaio 2021". Ai 38 nuovi treni made in Italy previsti nel contratto di servizio per l'area metropolitana di Torino, si aggiungono altri 33 convogli del nuovo contratto regionale. L'età media dei treni passerà dagli attuali 26,7 anni a 14,3 anni e sulle linee Sfm si raggiungerà l'età media di 3,5 anni.