L'evento della Fondazione Forma quest'anno raddoppia in cerca di fondi

Babbo Natale è con i bambini dell'Ospedale Regina Margherita

La discesa dal tetto è il clou. I Supereroi sono stati in visita nei reparti dove sono ricoverati i bambini. Obiettivo: acquistare un apparecchio di risonanza magnetica ad alta intensità

Babbo Natale è con i bambini dell'Ospedale Regina Margherita
Fondazione Forma
I Supereroi al Regina Margherita. Oggi hanno visitato i reparti dove sono ricoverati i piccoli malati

Quest'anno si raddoppia, oggi e domani, con la tradizionale discesa in costume dei Babbo Natale sulla facciata dell'Ospedale Regina Margherita, in piazza Polonia, a Torino.

Alla vigilia, oggi, sabato 3 dicembre, in Consiglio regionale è stata siglato un protocollo tra la Fondazione Forma e l'Azienda Ospedaliera. L'impegno è di donare un milione di euro per acquistare apparecchiature diagnostiche all'avanguardia.

Come ad esempio, una nuova risonanza magnetica ad alta intensità di campo. 

In pediatria, spiegano dalla Fondazione Forma e la professoressa Fagioli, che dirige il Dipartimento di Patologia e Cura del bambino, la RMN è fondamentale per la diagnosi e la gestione di varie patologie, lesioni traumatiche, malattie o malformazioni.

Un macchinario all'avanguardia permetterà diagnosi e dunque cure più veloci e specifiche.

Ma entriamo nel vivo dell'iniziativa del fine settimana. In piazza Polonia si potrà accedere soltanto con indosso il costume di Babbo Natale, che la Fondazione Forma metterà a disposizione dalle 9 alle 17, con i suoi volontari.

Domani ci sarà una camminata dal Ligotto (di fronte a Eataly) fino in piazza Polonia. Per partecipare serve una donazione di 5 euro. E il pettorale disegnato da uno dei bimbi ricoverati in Ospedale che saranno distribuiti ai partecipanti.

Per chi ama la bici e vuole partecipare, ancora domani con partenza alle 9.30 da via Fenoglietti ci sarà una pedalata city; donazione di 5 euro per avere il pettorale.

Sempre domenica alle 9 partirà dal Mobillity Village di Beinasco, in via Rondò Bernardo, un raduno di moto che poi transiterà sotto l'Ospedale per salutare i bimbi, a suon di motori rombanti.

Ma non è tutto perché c'è l'adesione dei canottieri di Torino che, vestiti da Babbo Natale, faranno una sfilata sul fiume; le immagini delle barche sul Po saranno trasmesse su un maxi schermo allestito in piazza Polonia.

L'evento clou sarà la discesa dal tetto dell'Ospedale a cura dell'Associazione Supereroi acrobatici e la squadra di Protezione Civile degli Alpini. 

Per finire, ma non ultimo, piazza Polonia diventerà piazza “Lapponia”.

Saranno messe in mostra le opere realizzate da oltre seimila alunni di 300 classi che troveranno spazio davanti all'ingresso principale dell'Ospedale, con il villaggio di Babbo Natale al completo, elfi, slitte, renne, alberi in festa. E poi distribuzione di vin brule e cioccolata calda.

Alcuni numeri danno il polso della grandezza dell'edizione 2022.

Sono stati venduti 5mila costumi di Babbo Natale; mille soltanto nel primo giorno utile. Ottocento sono gli iscritti alla camminata. In campo 100 volontari che hanno lavorato per mille ore. A titolo gratuito.

 

I Supereroi pronti a scendere dal tetto Fondazione Forma - Tgr Piemonte
I Supereroi pronti a scendere dal tetto
Intrattenimento sul tetto dell'Ospedale Fondazione Forma - Tgr Piemonte
Intrattenimento sul tetto dell'Ospedale
Folla davanti al Regina Margherita Fondazione Forma - Tgr Piemonte
Folla davanti al Regina Margherita
Regali di Babbo Natale Fondazione Forma - Tgr Piemonte
Regali di Babbo Natale
Piazza Polonia vista dall'alto Fondazione Forma - Tgr Piemonte
Piazza Polonia vista dall'alto
Babbo Natale al Regina Margherita Fondazione Forma - Tgr Piemonte
Babbo Natale al Regina Margherita
Pedalata benefica per Regina Margherita Fondazione Forma- Tgr Piemonte
Pedalata benefica per Regina Margherita
Ospedale Regina Margherita Fondazione Forma - Tgr Piemonte
Ospedale Regina Margherita
I messaggini degli studenti Fondazione Forma - Tgr Piemonte
I messaggini degli studenti
Babbo Natale al Regina Margherita Fondazione Forma - Tgr Piemonte
Babbo Natale al Regina Margherita