Allestimento dell'Università di Torino all'Accademia Albertina

Bandiera gialla, mostra sulla storia delle epidemie

Un viaggio tra arte, musica e scienza che parte dal Covid per raccontare le malattie contagiose nei secoli. Visite fino al 5 marzo 2023

Un 'istallazione metallica che rievoca  il mercato di Wuhan per riportarci indietro a tre  anni fa quando l'umanità cominciò a fare i conti con il covid,  i due olio su tela carmagnolesi  che rievocano il voto della cittadina piemontese per la fine della peste  tra 1500 e 1600.  La cantata di Fanny Mendelsohn  del 1831 per la fine del colera. La mostra inaugurata alla rotonda Tabucchi all'Accademia Albertina è un viaggio attraverso la storie delle epidemie tra scienza, arte e musica.

 

Una dedica particolare a chi nella storia è stato accusato di aver diffuso la malattia con la ricostruzione della colonna infame milanese nel cortile del rettorato. 
La storia ma anche la cronaca con i contributi dei reportage e inchieste Rai sugli anni di covid e il tabellone che tiene conto dei casi e delle vittime nel mondo. Infine due contributi di due giovani artisti  allievi dell'Accademia Albertina
La mostra visitabile fino al 5 marzo 2023.

Interviste a Peppino Ortoleva - storico

Stefano Merlo -studente Accademia Albertina

Gabriele Domenico Casu - studente Accademia Albertina