Attualmente si trova in carcere a Verbania

Biella, agente della polizia penitenziaria arrestato mentre era in servizio

L'uomo aveva con sé sostanze stupefacenti, si trovava con due detenuti sorpresi con i telefonini in mano

Biella, agente della polizia penitenziaria arrestato mentre era in servizio
Tgr Piemonte
.

 Aveva con sé della droga e si trovava in servizio -  insieme con due detenuti  - scoperti in possesso di telefoni cellulari. E' stato per questo arrestato un agente della penitenziaria dentro alla casa circondariale di Biella.

 L'agente della penitenziaria si trova ora nel carcere di Verbania. L'indagine è più ampia e riguarda il presunto monopolio in mano ad alcuni detenuti, dei traffici illeciti nel carcere, spiega una nota della Procura. Traffici che coinvolgevano a forza anche detenuti non interessati ad acquistare droghe o cellulari, l'organizzazione che coinvolge vari agenti, arrivava anche a minacciare i parenti di chi si trovava dietro le sbarre, che venivano obbligati a saldare i conti in sospeso.