Villanova Monferrato

Cane insegue nutrie e rimane incastrato in un tubo, liberato dai Vigili del fuoco

Un pastore maremmano era rimasto bloccato in un canale di scolo sotto la Strada provinciale 28. I pompieri hanno allargato il varco, e lui è subito scappato, beffando gli operatori del canile. Impossibile capire se il "latitante" era randagio o no

Cane insegue nutrie e rimane incastrato in un tubo, liberato dai Vigili del fuoco
Google
vigili del fuoco al lavoro per "sbloccare" il cane

Ci sono volute circa 3 ore di lavoro ai Vigili del fuoco del distaccamento di Casale Monferrato per liberare un cane, di grossa taglia, rimasto bloccato in una tubazione sotto la Strada provinciale 28, all'altezza di Villanova Monferrato, in direzione di Caresana (Vercelli). A dare l'allarme alcuni passanti, che avevano notato diversi cani infilarsi nello stretto pertugio. L'animale, un pastore maremmano, sarebbe rimasto bloccato durante l'inseguimento di alcune nutrie, poi ritrovate dai Vigili del fuoco proprio nel tubo. Rimossa la terra, con l'aiuto anche dei cantonieri della Provincia, e allargato il passaggio, il cane si è immediatamente dato alla fuga. Il personale del canile cittadino non ha fatto in tempo a prestare eventuali cure del caso. Impossibile anche verificare se fosse un randagio, ma non si esclude possa essersi allontanato da qualche cascina della zona.