Notte di San Silvestro

Capodanno, torna la musica in piazza Castello con i Subsonica e Willie Peyote

Ci saranno anche gli Eugenio in Via Di Gioia, Beba , Ginevra e Cantafinoadieci. Un grande evento gratuito, prenotazioni dal 15 dicembre. Il sindaco Lo Russo: "Torna la voglia di festa". Cantanti, ambiente, design e startup nel segno della torinesità

Capodanno, torna la musica in piazza Castello con i Subsonica e Willie Peyote
Comune di Torino
I protagonisti del concerto la notte di San Silvestro in piazza Castello.

La Città di Torino celebra l’arrivo del nuovo anno con una grande festa di Capodanno che, dopo le restrizioni dovute alla pandemia, torna all’aperto in piazza Castello con uno spettacolo di musica dal vivo. L'evento si chiama Tolovesyou. Ci saranno i Subsonica, Willie Peyote, gli Eugenio in Via Di Gioia, Beba , Ginevra e Cantafinoadieci.

Gli artisti

I Subosnica non hanno bisogno di presentazioni: cresciuti nella realtà "alternativa" di Torino, si sono formati nel 1996 diventando in breve tempo una delle band italiane più amate e trasversali, in un crocevia tra underground e mainstream che unisce alternative rock, elettronica e pop. Tra il rap e il cantautorato si colloca invece Willie Peyote. Con la sua visione del mondo e la sua tagliente ironia, provocatoria e di denuncia sociale, è diventato, disco dopo disco, e concerto dopo concerto, tra gli artisti più originali e più amati degli ultimi anni, mettendo d'accordo pubblico e critica. Tutta da gustare anche la musica venata di ironia degli Eugenio in Via Di Gioia,  che uniscono attivismo, riflessioni critiche e azioni concrete su ambiente e società, oltre a performance live sia in tournée che nelle strade. Beba, all’anagrafe Roberta Lazzerini, classe 1994 è uno dei volti femminili del rap nazionale. Ginevra, cantante, musicista, autrice, classe 1993, è invece tra le più interessanti cantautrici della nuova scena musicale italiana, capace di unire avanguardia e pop attraverso un linguaggio originale. A completare il cast, Cantafinoadieci, il collettivo che riunisce Irene Buselli, Anna Castiglia, Cheriach Re, Rossana De Pace e Francamente, cantautrici che provengono da cinque città diverse: Catania, Como, Torino, Genova e Taranto, ma che a Torino si sono conosciute e hanno iniziato a condividere palchi e costruire legami, fino alla creazione del collettivo vero e proprio nel 2021.

L'importanza di fare festa

Una lunga notte di musica per un pubblico trasversale e intergenerazionale per sottolineare l’importanza dello spettacolo dal vivo come valore identitario e di comunità, con un cast di artisti che hanno sempre Torino come immaginario di riferimento. “Saluteremo insieme la fine di un anno difficile e daremo il benvenuto a quello nuovo con un grande concerto gratuito in centro città", dichiara Stefano Lo Russo, sindaco di Torino. "Il ritorno della grande musica in piazza rappresenta una nuova importante occasione per proiettarci verso un 2023 ricco di speranza e di buoni propositi. Festeggeremo tutti insieme con i torinesi e i turisti attesi in città”.

Conduzione, ambiente e design

A condurre la serata, Sara D'Amario, attrice torinese, volto noto della televisione e del cinema, da sempre impegnata anche in teatro sul territorio piemontese e nazionale. Per monitorare l'impatto ambientale della manifestazione, il Comune di Torino ha chiamato una startup locale, Event Green, che quantificherà l’emissione di C02, determinando le risorse economiche indispensabili per compensare le emissioni di gas serra. Grafica curata dal collettivo torinese Truly Design, che opera nell’arte urbana, illustrazione e graphic design in collaborazione con Housedada specializzata in creatività digitale e visioni strategiche.

Ingresso gratuito con prenotazione

L’ingresso al Capodanno 2023 – Tolovesyou è gratuito con prenotazione (a partire dal 15 dicembre) e fino a esaurimento posti. Per info e biglietti: http://www.comune.torino.it/capodanno23/