In manette un italiano di 22 anni

Novara, ruba una bosa a bordo di un treno, arrestato

Il furto mentre la legittima proprietaria era addormentata. A dare l'allarme un passeggero. Ad attenderlo in stazione la Polizia

Novara, ruba una bosa a bordo di un treno, arrestato
dal web
nuovi collegamenti tra Biella e Torino

Aveva rubato in treno una borsa ad una viaggiatrice addormentata. Scoperto da un altro passeggero, è scappato lungo tutto il convoglio prima di essere arrestato alla stazione di Novara.

Protagonista un giovane italiano di 22 anni colpevole di aver rapinato una passeggera di 27 anni a bordo di un treno sulla linea ferroviaria sulla linea Milano-Torino

Durante il viaggio, nei pressi della stazione di Magenta, in provinci adi Milano, l'uomo ha sottratto la borsa alla viaggiatrice. Un altro passeggero che aveva notato la scena, ha dato l'allarme e assieme alla donna ha inseguito il ragazzo che, sentendosi braccato, si è chiuso dentro una toilette. 

Dopo aver opposto una forte resistenza all'apertura della porta, il giovane, uscendo, ha spintonato la vittima tentando nuovamente la fuga e sbarazzandosi della borsa, poi restituita alla legittima proprietaria, ma senza i telefoni cellulari. L'uomo è scappato verso la coda del treno. Raggiunto,
ha consegnato anche i cellulari sottratti. 

Alla stazione di Novara, ha trovato ad attenderlo gli agenti della Polfer che, preallertati dalla sala operativa, hanno arrestato il giovane per rapina.