Un'opera scritta e diretta da Caterina Mochi Sismondi

La vita di Marilyn Monroe raccontata al circo

La nuova produzione della compagnia blucinQue affronta l'immaginario lasciato dalla celebre attrice americana: sonorità e coreografie per uno spettacolo che intreccia anche danza e teatro. 16 gli artisti internazionali sul palco

Danza, teatro e tecniche circensi per raccontare un’icona, una donna, una diva, tra musica e suggestioni visionarie. E’ Effetto Marilyn, la nuova produzione della Compagnia blucinQue scritta e diretta dalla coreografa Caterina Mochi Sismondi: 16 gli artisti internazionali sul palcoscenico del Teatro Le Serre di Grugliasco.  

In occasione dei 60 anni dalla scomparsa della celebre attrice, Effetto Marilyn completa la trilogia al femminile della compagnia, dopo Vertigine di Giulietta e Gelsomina Dreams: uno spettacolo che inadaga ancora una volta una dimensione tra vita e sogno, tra dentro e fuori scena, portando attraverso movimento e sonorità la ricerca di uno spiazzamento anche emotivo, disegnato in quadri coreografici. 

La pièce, a partire dalla storia di Marilyn Monroe, con una visione in bianco e nero dalla piccola Norma Jeane, mette l’accento anche sulla vita della donna e sull’immaginario che Marilyn ha creato tra passato, presente e futuro, dalla pellicola all’arte visuale, dalla Pop Art al mondo dello spettacolo e alla musica, nella continua, costante frenesia tra la vita privata e quella sotto i riflettori. La scrittura coreografica come quella sonora portano per mano lo spettatore in un viaggio che non è solo rappresentazione della storia di un’attrice, ma di un universo, quello delle dive, luccicante e fastoso, quanto tragico ed effimero, una riflessione sospesa sul ruolo dell’attore e della fragilità dell’artista in sé.

Repliche: 26 dicembre ore 16,30, 27-28 dicembre ore 21, 31 dicembre (con brindisi finale) ore 22,30, 1 gennaio 2023 ore 16,30, 6-7-8 gennaio ore 16.