La campagna #LightUpUkraine

Mole e Palazzo civico per un'ora al buio per l'Ucraina

Torino aderisce alla proposta di Zelensky. Dalle 19 alle 20 spenti i due monumenti in segno di solidarietà verso il popolo ucraino

Mole e Palazzo civico per un'ora al buio per l'Ucraina
Ansa
La bandiera dell'Ucraina sventola in piazza Castello, a Torino

Il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky, ha chiesto un 'black-out' mondiale a sostegno dell'Ucraina. Come gesto di solidarietà con il Paese invaso dai russi e che da settimane è nel mirino di attacchi alle strutture energetiche. 

La campagna, battezzata #LightUpUkraine, punta anche a raccogliere almeno dieci milioni di dollari per finanziare l'acquisto di mille generatori elettrici per permettere il funzionamento degli ospedali ucraini.

Monumenti di tutto il mondo, simbolo con la loro illuminazione delle festività natalizie, come il Rockefeller Center di New York o Trafalgar Square a Londra, aderiranno all'iniziativa. A Torino dalle 19 alle 20 di oggi saranno al buio Mole Antonelliana e Palazzo Civico