Calcio

Serie C, una domenica da dimenticare per le piemontesi. Gli highlights

Mezzo sorriso solo per la Pro Vercelli. Sconfitte Juventus Next Gen e Novara

Domenica non certo felice per le piemontesi che militano in Lega Pro. Solo la Pro Vercelli raccoglie un punto, oltre all'Alessandria che ha giocato sabato.

Juventus Next Gen - La Juventus Next Gen è stata sconfitta per 2-1 sul campo dell'Arzignano. I bianconeri si erano portati in vantaggio dopo appena sei minuti con il difensore bosniaco Muharemovic. La reazione è stata veemente quanto infruttuosa fino a cinque minuti dal termine quando i veneti hanno raggiunto il pareggio con Barba. Poi, in pieno recupero, è arrivata la rete della vittoria di Antoniazzi che ha beffato i bianconeri.

Novara - Ancor più pesante la sconfitta patita del Novara sul campo della Feralpi. A Salò gli azzurri non sono mai entrati in partita subendo il primo gol dei padroni di casa dopo due minuti con Balestrero. Alla mezzora il raddoppio di Guerra e cinque minuti più tardi il gol di Bergonzi. Poi, a inizio secondo tempo la rete ancora di Guerra che ha fissato il punteggio sul definitivo 4-0.

Pro Vercelli - L'unico sorriso arriva dalla Pro Vercelli che ha conquistato un pareggio importante e ricco di reti, 3-3, sul campo del Mantova. Dopo essere andati in vantaggio con Saco all'ottavo minuti ed essere stati raggiunti per un autogol di Della Morte, i bianchi hanno sempre inseguiti, prima sul 2-1, poi sul 3-1. La rete del definitivo pareggio per i piemontesi è stata messa a segno da Gatto che ha regalato alla pro il quinto risultato utile consecutivo.

Alessandria - Nel match giocato sabato, l'Alessandria - che milita nel girone B - ha pareggiaqto in casa 2-2 con il Montevarchi.