Val di Susa

Tav, il 13 dicembre riunione Italia-Francia al Mit

L'annuncio del ministro Salvini. Nella bozza della legge di Bilancio 2023 sono previsti nuovi fondi per l'opera. Sul versante italiano lo scavo dei tunnel non è ancora iniziato

Tav, il 13 dicembre riunione Italia-Francia al Mit
Tgr Piemonte
Una sezione del tunnel Tav

"Il 13 dicembre ci sarà una riunione intergovernativa Italia-Francia sulla Tav al ministero dei Trasporti". Lo ha detto il vicepremier e ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture Matteo Salvini in audizione al Senato sulle linee programmatiche del suo dicastero.

Nella bozza della legge di Bilancio 2023, che deve però ancora passare al vaglio del parlamento, sono previsti 750 milioni di euro, ripartiti in diverse tranche: 50 milioni per il 2024, 100 milioni per il 2025 e 150 milioni per ciascuno degli anni dal 2026 al 2029. Risorse che serviranno a sbloccare i fondi europei.

Da realizzare ci sono due tunnel da 57 km ciascuno, per le due direzioni di marcia del treno. 115 km complessivi. Al momento ne sono stati realizzati 10 in tutto (9 inaugurati già nel 2019, un altro piccolo tratto inaugurato ad aprile), in territorio francese. Ne mancano quindi 105