Università, arrivano 40 milioni di euro per le borse di studio

Via libera della Giunta regionale che ha approvato un ulteriore stanziamento a favore dell'Edisu per coprire il 100% dell'anno accademico in corso, aumentate negli ultimi 4 anni di 3 mila unità. Una vittoria per gli studenti

Università, arrivano 40 milioni di euro per le borse di studio
Ansa
La sede della Regione Piemonte a Torino

Il fondo della Regione per le borse di studio universitarie coprirà il 100% delle richieste relative all'anno accademico 2022-2023.
E' stato infatti approvato dalla Giunta un disegno di legge in seduta straordinaria, che andrà in Consiglio la prossima settimana che dà il via libera a  un ulteriore stanziamento di sei milioni di euro a favore dell'Edisu. Il fondo arriva in totale a 39,6 milioni  quasi 11 milioni di euro in più rispetto al 2018-2019. 

Un record che ha permesso di accogliere in toto le richieste dei borsisti che negli ultimi 4 anni sono aumentati di quasi tremila unità, dai 13.700 dell'anno accademico 2018-19 fino ad arrivare agli oltre 16.600 per l'anno in corso.

Dei quasi 40 milioni di euro stanziati, due terzi sono risorse regionali e altri 12 milioni sono stati messi in campo attraverso gli Fsc, il Fondo sviluppo e coesione. La Regione ha inoltre ottenuto dalla Commissione europea la possibilità di destinare in futuro alle borse di studio anche le risorse del Fse.