Arrestato per aver danneggiato 17 auto sotto effetto di droga e alcool

E' successo ad Alessandria. Portato in ospedale per medicare una ferita, è risultato avere un'elevatissima concentrazione di alcol nel sangue e un'intossicazione acuta da cocaina

Arrestato per aver danneggiato 17 auto sotto effetto di droga e alcool
Ansa
-

Preoccupato dal forte boato proveniente dalla strada, un residente in via Longo al quartiere Cristo di Alessandria si è affacciato e ha notato un uomo che, con un tombino divelto dall'asfalto, era intento a rompere i finestrini delle auto in sosta per poi rovistare all'interno. Grazie alla descrizione fornita al telefono, gli agenti delle Volanti della polizia, lo hanno trovato all'angolo con piazza Pertini ancora al 'lavoro'. 

Inutile il tentativo di fuga e di reazione contro i poliziotti: il 23enne nordafricano, irregolare sul territorio, dopo una breve colluttazione è stato bloccato; addosso aveva anche 130 grammi di sostanza stupefacente. Portato in ospedale per medicare un vistoso taglio al labbro - procuratosi probabilmente con i vetri infranti - è risultato avere  un'elevatissima concentrazione di alcol nel sangue e un'intossicazione acuta da cocaina.

E' stato arrestato con le accuse di tentato furto aggravato, detenzione di stupefacente ai fini di spaccio e resistenza a pubblico ufficiale; la Scientifica ha accertato che sono 17 le macchine danneggiate in modo più o meno grave. Colpito anche da un provvedimento di divieto di dimora nel comune di Alessandria, è stato accompagnato al Centro di
permanenza per i rimpatri di Torino per avviare le pratiche dell'espulsione.