Il lancio dalla passeggiata sopra i Murazzi di Torino

Restano gravi le condizioni del ragazzo colpito da una bici ai Murazzi

La vittima è uno studente di medicina di 23 anni, originario di Palermo. E' stato colpito da una bici elettrica di oltre 20 kg mentre si trovava in coda di fronte a un locale. Gli inquirenti stanno analizzando le immagini della videosorveglianza

Restano gravi le condizioni del ragazzo colpito da una bici ai Murazzi
Tgr Piemonte
Murazzi, i carabinieri sul posto dell'incidente

Un ragazzo è ricoverato in ospedale, al Cto, in prognosi riservata, dopo che ignoti, la notte tra venerdi e sabato, gli hanno lanciato addosso una bici a noleggio dalla passeggiata che sovrasta quella dei Murazzi.

Gli aggressori sono al momento ignoti. La vittima è uno studente di 23 anni di medicina in trasferta a Torino, Mauro Glorioso. Ha riportato un grave trauma cervicale, due vertebre lussate. Le sue condizioni sono gravissime.

Il giovane era uscito da un locale quando alcuni testimoni, oltre agli amici che erano con lui, hanno visto la bici che dall'alto gli finiva addosso.

Il locale davanti cui è avvenuta l'aggressione è molto frequentato da giovani. E' anche una discoteca.

I carabinieri stanno analizzando le immagini delle telecamere di videosorveglianza. Cercano almeno due persone, forse di più, visto il peso notevole della bici lanciata dalla balaustra. All'origine del gesto, forse un atto di vandalismo, uno stupido gioco, o magari una ritorsione contro il locale sottostante che poco prima aveva allontanato alcuni giovani impedendogli l'ingresso.

Nel video i militari durante un sopralluogo dopo l'incidente