I danni dei botti, a Vercelli una donna perde un dito

Lesioni per una 34enne a causa di un petardo. Trasportata in ospedale in codice giallo

I danni dei botti, a Vercelli una donna perde un dito
Web
-

I divieti sono ormai ovunque, con tanto di minaccia di sanzioni. E ovunque vengono disattesi. E così i botti di Capodanno, anche in quest'anno appena cominciato, causano incidenti. 

A Vercelli una donna di 34 anni ha perso un dito della mano e ha rimediato ulteriori lesioni. Trasportata in ospedale con codice giallo, non è grave.

La donna, dopo aver ricevuto le prime cure all'ospedale di Vercelli, è stata trasferita d'urgenza al Centro di Riferimento Regionale di Chirurgia Plastica dell'Ospedale Maria Vittoria dell'Asl Città di Torino, dove è stata sottoposta a un delicato intervento di microchirurgia per il salvataggio della mano e delle dita compromesse dal trauma. Ora è ricoverata nel reparto di chirurgia plastica per seguire l'evoluzione delle ustioni riportate dallo scoppio del petardo.