Sanità

La ricetta viaggia online sul fascicolo elettronico

Da oggi si può andare a ritirare le medicine in farmacia senza doversi preoccupare dell'impegnativa che il medico inserisce direttamente sul fascicolo elettronico da ora consultabile anche dai farmacisti


Dopo Lombardia e Veneto anche in Piemonte da oggi non è più necessario aver con sé l'impegnativa per il ritiro dei farmaci. Basta la tessera sanitaria.
A fare a meno della ricetta di carta si era iniziato con lo scoppio della pandemia, nel marzo 2020. Allora il medico mandava la ricetta via mail, sms o semplicemente telefonando e indicando i codici presenti nell'impegnativa. Adesso un passo in più

Da oggi chi deve acquistare dei medicinali potrà scegliere sul portale salute piemonte  le farmacie occasionali e quelle abituali, delegare anche le persone per il ritiro. Tutto sul portale salute piemonte 

Il sistema messo a punto da Sanità Digitale Csi Piemonte  rivolto sopratutto ai malati cronici,  hanno aderito oltre 600 le farmacie aderenti ma si conta di arrivare a breve ad una copertura totale.

 

Nel servizio, le interviste a:

  • Marco Aggeri, farmacista
  • Luigi Icardi, assessore Sanità Regione Piemonte