Torino

Pioggia di multe con il limite di velocità sceso a 110 Km/h in tangenziale

In tre giorni 374 multe e 30 patenti sospese per aver superato il limite di oltre 40 km/h

Pioggia di multe con il limite di velocità sceso a 110 Km/h in tangenziale
Ansa
Un autovelox in tangenziale

Sempre più incisivi i controlli sul territorio della Polizia di Stato che presidia le nostre autostrade. Con il limite di velocità da poco abbassato, centinaia di multe in soli tre giorni e ben 30 sospensioni della patente.

A partire dal 1 gennaio sulle tratte autostradali in gestione ad Ativa è operativa una riduzione dei limiti di velocità finalizzata al miglioramento della sicurezza del traffico. Tra le maggiori cause di incidentalità vi è infatti proprio l’eccesso di velocità.

Gli automobilisti dovranno fare attenzione a non premere troppo l’acceleratore. Rispetto ai precedenti 130 km/h, infatti, non potranno essere superati i 110 km/h.

Nei giorni scorsi, la Sottosezione autostradale di Torino, con sede a Settimo Torinese, ha svolto servizi mirati al rilevamento della velocità sull’autostrada A5 Torino-Aosta, sulla bretella Ivrea-Santhià, sulle tangenziali Nord e Sud di Torino e sul raccordo del Pinerolese. Gli operatori si sono avvalsi di postazioni mobili opportunamente segnalate e di postazioni fisse collocate negli appositi box installati sulla tratta autostradale.

I risultati devono indurre tutti ad una guida più consapevole. In soli tre giorni sono state rilevate 374 infrazioni e in più di 30 casi, gli automobilisti hanno superato di oltre 40 km/h i limiti di velocità, vedendosi applicare la sanzione accessoria della sospensione della patente.