L'operazione della Dia tra Asti e Torino

Sequestro da mezzo milione di euro a un pluripregiudicato

La Direzione Investigativa Antimafia e la Guardia di Finanza di Torino hanno disposto il sequestro di tre case, un'auto e circa 18.000 euro in contanti, per un valore complessivo di mezzo milione di euro

Sequestro da mezzo milione di euro a un pluripregiudicato
TGR Piemonte
Palazzo di Giustizia

Beni per un valore di mezzo milione di euro sono stati sequestrati a un pluripregiudicato che operava nelle province di Asti e Torino, ed era gia' destinatario di diversi provvedimenti cautelari per reati come usura ed estorsione. La Direzione Investigativa Antimafia e il Gruppo della Guardia di Finanza di Torino, in seguito a investigazioni di natura economico-patrimoniale, hanno dato esecuzione al decreto di sequestro emesso dal Tribunale di Torino su proposta del Direttore della Dia che riguarda tre beni immobili, un'autovettura e 18.000 euro in contanti.

Le indagini hanno evidenziato una significativa disponibilita' di beni per l'uomo a fronte dei redditi esigui dichiarati negli anni, confermando come lo stesso vivesse abitualmente grazie alle attivita' illecite.