Un 2022 da record per il Mauto. 240mila visitatori, mai così tanti

Battuto il precedente primato, che risaliva al 2011, anno della riapertura. Rispetto al 2021 +126% di ingressi

Un 2022 da record per il Mauto. 240mila visitatori, mai così tanti
Ansa
Il Museo dell'Auto è a Torino

Un 2022 da incorniciare per il Museo Nazionale dell'automobile di Torino. I visitatori sono stati 240mila, risultato senza precedenti nella storia del Mauto, il cui precedente record - 221mila ingressi - risaliva al 2011, anno della riapertura dopo la lunga ristrutturazione e l'ampliamento dell'edificio.

Un notevole salto anche rispetto al 2021, anno ancora condizionato ovviamente dalle restrizioni anti-Covid: +126% di visitatori.

Nei mesi estivi, molto elevata è stata la percentuale di visitatori stranieri, provenienti in prevalenza dal Nord Europa, in particolare Belgio, Olanda, Germania, Svizzera, Francia

Agosto si attesta come il mese di maggiore affluenza, con un totale di 30.173 visitatori. Il secondo mese migliore dell’anno 2022 è stato aprile: quasi 28 mila ingressi, con punte di 2.000 persone al giorno nel fine settimana di Pasqua e del 25 aprile. Ottima affluenza nei vari ponti presenti nel calendario 2022: 9.800 visitatori nel Ponte di Ognissanti – con un incremento del 45% rispetto allo stesso periodo del 2021 e del 63% rispetto al Ponte di Ognissanti del 2019 – e circa 6.500 ingressi per il Ponte dell’Immacolata.

Nel periodo delle feste natalizie il MAUTO ha registrato un’affluenza di circa 24.000 ingressi. Un dato positivo rispetto agli anni precedenti: nello stesso periodo del 2021 i visitatori furono circa 12.000 e nel 2019 – da sabato 21 dicembre 2019 a lunedì 6 gennaio 2020 – i visitatori furono circa 16.500. Molto numerosi in particolare i visitatori nelle giornate del 28 e 29 dicembre, con punte di quasi 2.500 ingressi.