Torino

Università, cerimonia per 228 laureati in tempo di pandemia

Al Campus Einaudi i neodottori in Legge del 2020 e 2021 che non poterono festeggiare per via delle restrizioni

Università, cerimonia per 228 laureati in tempo di pandemia
Tgr Piemonte
Un momento della cerimonia per i laureati in Legge in tempo di pandemia

Si è svolta presso l'Aula Magna del Campus Luigi Einaudi una cerimonia per celebrare laureati e laureate magistrali dei corsi del Dipartimento di Giurisprudenza dell'Università di Torino che hanno discusso la tesi tra il 2020 e il 2021, quando erano in vigore le restrizioni dovute alla pandemia.

L'iniziativa, promossa dal Dipartimento di Giurisprudenza per non privare i neo-dottori in Legge laureati durante il lockdown della dimensione di festa e condivisione legata alla conclusione del percorso di studi, ha visto la risposta entusiasta da parte dei giovani laureati, che hanno avuto la possibilità di portare con sé fino a 2 accompagnatori.

All'invito del professore Raffaele Caterina, direttore del Dipartimento, hanno risposto in 228, quasi il 30% del totale: una percentuale di rilievo, considerato che dal momento della laurea sono ormai trascorsi uno o due anni. Nel corso della cerimonia i presidenti hanno letto i nomi dei laureati presenti, i titoli delle loro tesi e la votazione.

Quasi come in una sessione di laurea ordinaria, a parte la formula ufficiale di proclamazione: quella è già stata pronunciata nelle discussioni in videoconferenza, e i laureati del lockdown dovranno accontentarsi di averla ascoltata online.

Un momento della cerimonia per i laureati in Legge in tempo di pandemia Tgr Piemonte
Un momento della cerimonia per i laureati in Legge in tempo di pandemia