Giornata mondiale per la sicurezza in rete

Adolescenti e bambini in rete

In italia oltre mezzo milione di giovani sono a rischio dipendenza videogiochi e social. Dati dell'Istituto Superiore Sanità.

Adolescenti e bambini in rete
web
Un bambino intento a giocare con un videogame

I dati sulle possibili insidie del web sono stati diffusi da Sinpia - Società italiana di neuropsichiatria dell’infanzia e dell’adolescenza. Nel corso della diretta di Tgr Leonardo, Giorgio Giglioli ha intervistato la presidente, Elisa Fazzi, che è anche docente di Neuropsichiatria infantile all'Università di Brescia.

Tra i temi affrontati, l'approccio dei più piccoli con il mondo dell'informatica. Di fatto sono nati e cresciuti davanti agli schermi di smartphone, tablet e pc, al punto di essere definiti “screenagers”. appartengono alla cosidetta “Generazione Alpha”, sono i nati dopo il 2012.

Ma si è parlato anche di quale debba essere il ruolo di famiglia e scuola per disciplinare in qualche modo l'uso di web e videogiochi da parte dei bambini.