I manifestanti hanno bloccato il traffico in bici

Assemblea azionisti Intesa San Paolo, protesta degli attivisti per il clima

Gli organizzatori: "Vogliamo che la finanza abbandoni definitivamente l’industria dei combustibili fossili"

Un gruppo di manifestanti in bici ha bloccato il traffico in corso Inghilterra e nelle zone limitrofe, a Torino, in occasione dell'Assemblea degli Azionisti di Intesa San Paolo. Ad organizzare la protesta attivisti di Fridays for Future Torino, Ecologia Politica, Extinction Rebellion, Studenti Indipendenti, Manituana e Askatasuna. 

“Oggi 29 Aprile si terrà l’Assemblea degli azionisti di Intesa San Paolo, in cui verranno eletti i nuovi vertici per il Consiglio di Amministrazione (CdA) e il Comitato per il Controllo sulla Gestione, che saranno chiamati a guidare il gruppo di Corso Inghilterra per i successivi tre anni”, hanno scritto i manifestanti in un comunicato. 

“Per il terzo anno consecutivo le assemblee delle società quotate italiane si terranno a porte chiuse e senza gli azionisti, con esse si chiude anche la possibilità di dibattito su scelte strategiche importantissime in questo momento storico.Tra legami passati e attuali, i profili proposti per il nuovo CdA rafforzerebbero la presenza dell’industria fossile - e non solo quella -nel board del primo gruppo bancario italiano”, si legge nel testo. “Vogliamo che la finanza abbandoni definitivamente l’industria dei combustibili fossili che, oltre ad essere responsabile indiscussa della crisi climatica, è foriera di disuguaglianze sociali e conflitti armati”.