Rialzo dei prezzi

Pentole vuote contro il caro vita, la protesta dei consumatori a Torino

La manifestazione in contemporanea in tutti i capoluoghi di Regione italiani. Una delegazione ricevuta in Prefettura

Pentole vuote e coperchi che sbattono per denunciare gli aumenti dei prezzi di beni e servizi. Alcune decine di persone, in rappresentanza di diverse associazioni di consumatori, si sono date appuntamento il 10 giugno in piazza Castello a Torino, in contemporanea con gli altri capoluoghi di Regione italiani. La loro richiesta al governo è quella di introdurre misure per contrastare i rincari e di "sospendere le società che aumentano i prezzi in modo fraudolento". Una delegazione è stata ricevuta in Prefettura.