31 anni fa l'indipendenza, gli ucraini di Torino e Novara la celebrano in piazza

Una vera e propria festa nazionale, in particolare quella Novarese è una delle più numerose comunità in Italia.

Una vera e propria festa nazionale quella che oggi pomeriggio le comunità ucraine di Torino e Novara hanno deciso di celebrare pubblicamente per la ricorrenza dell'anniversario dell'indipendenza della Repubblica Ucraina 31 anni fa

In particolare quella Novarese è una delle più numerose comunità ucraine in Italia: prima dell'invasione russa vivevano nel novarese quasi 4.000
ucraini, 1.500 dei quali nel capoluogo. E anche grazie a questa condizione particolare gli arrivi di profughi che cercavano di ricongiungersi ai familiari
e ai conoscenti già trasferiti in Italia sono stati particolarmente massicci: Novara è stata in Piemonte la città che ha accolto il maggior numero di
Ucraini.