L'intervento a Sordevolo, provincia di Biella

Ha una reazione allergica per un insetto in montagna, salvato dal Soccorso Alpino

L'uomo è stato trasportato dall'elisoccorso in ospedale.

I tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese hanno salvato un uomo che aveva manifestato una forte reazione allergica a causa della puntura di un insetto, mentre percorreva la via ferrata dell'Infernone a Sordevolo, nel biellese. Il tecnico della centrale operativa, raggiunto dalla chiamata di emergenza dell'uomo, ha inviato il Servizio Regionale di Elisoccorso, allertando al contempo le squadre a terra del Soccorso Alpino, poiché l'infortunato si trovava in una zona di fitto bosco.

Mentre l'elisoccorso attendeva sopra una radura, i soccorritori via terra hanno raggiunto a piedi l'infortunato che è stato stabilizzato su una barella e poi issato verso monte per essere recuperato dall'elicottero. Ala fine del complesso intervento, i soccorritori hanno recuperato anche il figlio minorenne dell'uomo e lo hanno accompagnato via terra in ospedale dove era ricoverato il padre.