Ivrea apre le porte a edifici e residenze private olivettiane

Fino al 2 ottobre "Welc-Home to my house", rassegna di architettura e design del ‘900 con al centro il razionalismo architettonico industriale eporediese

Dalle vecchie officine ai palazzi degli uffici. Fino alle case dei dirigenti e dei dipendenti. Una filosofia, ancora prima di un'architettura, da riscoprire fino al 2 ottobre con “Welc-home to my house”, la rassegna che apre al pubblico gli edifici e le residenze private olivettiane del Patrimonio Unesco di Ivrea. 

Un'occasione unica, con visite e testimonianze, per immergersi in quel razionalismo architettonico industriale eporediese che ha scritto la Storia.