A Torino

Blitz degli ambientalisti: colorate di nero le acque delle fontane di piazza Cln

Colpite le vasche monumentali che simboleggiano il Po e della Dora. La protesta contro lo stato di siccità e inquinamento dei fiumi

Nuovo blitz degli ambientalisti di Extintion Rebellion a Torino. Un gruppo di ragazzi ha colorato di nero l'acqua delle fontane monumentali di piazza Cln, che simboleggiano i fiumi Po e Dora. Gli ambientalisti assicurano di aver tinto l'acqua con carbone vegetale a uso alimentare e affermano che non danneggia i marmi dei monumenti.

Nel comunicato letto durante l'azione di protesta affermano di voler denunciare l'inazione delle istituzioni e il disinteresse dei media al tema della siccità e dell'inquinamento che stanno colpendo i due fiumi e il territorio che attraversano. Il nero simboleggerebbe il “destino” dell'ambiente abbandonato al degrado.

I ragazzi hanno anche srotolato uno striscione giallo con su scritto "Emergenza climatica ed ecologica".