Iniziative e volantinaggi in tutto il Piemonte

Sciopero generale, Cgil e Uil in piazza

La mobilitazione decisa per protestare contro la manovra economica del governo. I presidi più partecipati a Torino davanti a Molinette, Agenzia delle Entrate e Rinascente

Sciopero generale in Piemonte indetto da Cgil e Uil contro la manovra economica del governo Meloni. I presidi più affollati sono davanti alle Molinette, alla Rinascente e dell'Agenzia delle Entrate. 

La mobilitazione è di otto ore per la sanità, la scuola, le Poste, il commercio, gli edili, i metalmeccanici, i chimici, i tessili, i metalmeccanici, i forestali. Si fermano invece quattro ore, dalle 18 alle 22, il trasporto pubblico e, dalle 14 alle 18, le ferrovie. 

In tutto 60 le iniziative in tutta la Regione con volantinaggi davanti a ospedali, agenzie delle entrate, sedi dell'Inps, scuole, a Torino, Ivrea, Alessandria, Asti, Cuneo, Novara, Gravellona Toce e Vercelli.