Un'alba spettacolare in Piemonte vista con i vostri occhi

Ecco alcuni dei migliori scatti che ci avete mandato. L'esperto di Rai Meteo Andrea Vuolo: "Fenomeno favorito dalla presenza di una sottile copertura nuvolosa"

In tanti ci avete inviato foto dell'alba spettacolare che ha colorato il cielo piemontese questa mattina. Ecco una selezione dei vostri scatti mandati al numero WhatsApp del Vostro Inviato 331.6556947

Il nostro esperto di Rai Meteo Andrea Vuolo spiega che l’alba “infuocata” di questa mattina è stata favorita dalla presenza di una sottile copertura nuvolosa presente alle medio-alte quote dell’atmosfera, in particolare da quelle nubi che in meteorologia vengono chiamate altostrati e cirrostrati. Queste nuvole, composte prevalentemente da cristalli di ghiaccio, hanno causato il fenomeno fisico e ottico noto come rifrazione e diffusione della luce solare, scomponendola nello spettro dei colori rosso e arancio, ancor più apprezzabile ai nostri occhi grazie anche all’ottima visibilità presente a tutte le quote, stante l’aria molto secca dopo i venti di foehn di questi ultimi due giorni.