Per la stimolazione sensoriale ed il rilassamento della persona

La prima sala multisensoriale alla Città della Salute di Torino

Fa parte della Struttura di Neuroriabilitazione e sarà dedicata alla riabilitazione delle persone con grave cerebrolesione


La stimolazione multisensoriale nasce con l’obiettivo di sostenere persone con disturbi dell’apprendimento, riducendo gli effetti della deprivazione sensoriale, molto comune nei presidi ospedalieri, comprese le degenze di neuroriabilitazione. La sala fa parte della struttura neuroriabilitativa della Città della salute di Torino.
Il trattamento presuppone la creazione di un ambiente multisensoriale, all’interno del quale i cinque sensi sono stimolati così da rievocare pensieri, emozioni e ricordi relativi alla propria persona.

La Struttura punta sulle nuove tecnologie da associare all’esperienza della équipe (formata da medici, infermieri terapisti e logopedisti, psicologa, assistente sociale).