Oggi la finale contro Milano alle 18

La favola Tortona sogna la Coppa Italia del basket

I ragazzi di coach Ramondino hanno sconfitto in semifinale i campioni d'Italia della Virtus

Tortona conquista la finale di Coppa Italia e scrive un altro pezzo della sua incredibile storia. Contro la Virtus Bologna che partiva con i favori del pronostico i ragazzi di coach Ramondino hanno giocato la partita perfetta fin dal primo minuto quando sono partiti mettendo a segno un parziale di 11-0 che ha subito indirizzato la sfida. Assente il play titolare Wright, a guidare la squadra è stato Mascolo con 15 punti e una prestazione da incorniciare. Si può dire che gli emiliani non siano mai stati in partita, respinti ogni volta nei loro assalti dalla straordinaria vena realizzativa di Filloy e Macura, 18 punti a testa. Il risultato dei parziali racconta tutto della gara: 24-17 nella prima frazione, 50-41 all'intervallo lungo, 80-56 nel terzo tempo quando la Bertram ha preso il largo fino al 94-82 finale. Era dal 2005, dai tempi della Reggiana che una neopromossa non conquistava la finale della Coppa Italia, ma l'impresa di Tortona ricorda da vicino anche la favola dell'Angelico Biella che dalla provincia piemontese sfiorò il tetto del basket. Questa sera la finale con Milano per provare a realizzare il sogno: palla a due alle 18.