Il calo di contagi e ricoveri favorisce la ripresa delle attività ordinarie

Rallenta la pandemia, la sanità riparte

A Moncalieri open day per i ragazzi dagli 11 anni per le vaccinazioni contro hpv e difterite, tetano e pertosse. Da lunedì l'AslTo5 ripartirà con la programmazione delle attività ambulatoriali, martedì riapre il pronto soccorso pediatrico di Chieri

Meno 62 letti occupati dai pazienti covid nei reparti ordinari, 2 in meno anche in terapia intensiva. Contagi che ieri hanno toccato quota 3891, contro i 6mila 900 lo scorso venerdì. 

Con il rallentamento della pandemia, la sanità cerca di tornare alla normalità dopo questi duri mesi. Così all'asl di Moncalieri, oggi hanno deciso di proporre un open day rivolto ai ragazzi dagli 11 anni in su per recuperare i ritardi su altre vaccinazioni. 

Ma non è tutto perchè da lunedì l'Asl 5 comincerà a riprogrammare le attività ambulatoriali e chirurgiche, mentre martedì riaprirà il pronto soccorso pediatrico dell'ospedale di Chieri, che era stato riservato ai pazienti covid infantili.