Gli Unici di Einaudi

Una nuova collana dedicata agli esordienti

La casa editrice torinese inaugura una nuova collana

Con 'Nonostante tutte' di Filippo Maria Battaglia la nuova collana 'Unici' di Einaudi, a cura dell'editor Dalia Oggero, in cui usciranno tre titoli all'anno di narrativa italiana. Libri d'esordio, o quasi: quei primi libri in cui gli autori riversano con forza tutto il proprio talento e la propria visione del mondo. Libri unici per ragioni diverse: strutturali, stilistiche, tematiche. Libri che aiutano a guardare le cose da un'altra prospettiva, mai convenzionale. Un progetto editoriale che nasce dal desiderio di creare uno spazio per autori molto differenti l'uno dall'altro, che hanno trovato la loro via per raccontare una storia e un modo di stare al mondo. 'Nonostante tutte' di Filippo Maria Battaglia è un romanzo di cui paradossalmente l'autore non ha scritto neppure una frase. Ha invece scandagliato migliaia di memorie di donne del Novecento, accostando le loro voci affinché raccontassero tutte insieme un'unica storia, quella di Nina.

Servizio di Simonetta Rho, montaggio Paola MessinaDalia Oggero curatrice collana UniciErnesto Franco direttore editoriale Einaudi