Una quarantina i veicoli coinvolti, dieci i feriti

"Un momento drammatico": la testimonianza di Alberto Marello dall'incidente sulla A26

Il direttore del Piccolo di Alessandria è stato coinvolto nei tamponamenti che hanno causato due vittime: "Impatti violenti, abbiamo aiutato le persone e seguito le indicazioni dei soccorritori, così ne siamo usciti"

C'era anche Alberto Marello, direttore del bisettimanale Il Piccolo di Alessandria, tra le persone coinvolte nell'incidente di ieri mattina sulla A26: stava andando in macchina verso il capoluogo quando è rimasto bloccato nella coda di veicoli. 

La nebbia, l'asfalto scivoloso, la velocità e i restringimenti di carreggiata dovuti ai lavori: un insieme di circostanze che ha dato vita a una serie di tamponamenti a catena. Una quarantina i veicoli coinvolti, tra auto, camion furgoni, mezzi da lavoro.  Due le vittime, dieci i feriti.