Associazioni, Ordine dei Medici e Cgil sostengo legge contro la ludopatia

Proposta di legge contro la ludopatia

Le associazioni devono raccogliere 8 mila firme in 6 mesi per cancellare l'attuale legge della giunta Cirio

Comincia la raccolta di adesioni per una nuova proposta di legge contro la ludopatia. Serviranno 8 mila firme in 6 mesi per cancellare l'attuale legge della giunta Cirio che rischia - dicono i promotori - di bloccare un percorso di riduzione al gioco d'azzardo raggiunto con la legge precedente. Tra gli obiettivi della proposta ci sono quello di aumentare la distanza tra spazi per il gioco e luoghi sensibili, diminuire gli orari di accensione delle slot machine, contemperare le eventuali ricadute occupazionali. Alla presentazione al Sermig abbiamo raccolto le testimonianze di alcune delle 40 associazioni del terzo settore che sostengono l’iniziativa. Maria Valeria Vendemmia ha intervistato: Maria Josè Fava, di “Libera”, Luciana Malatesta, de “la scialuppa”,  Tiziana Borsatti, dell'ordine dei medici, Pasquale Somma, del Gruppo Abele e Giorgio Airaudo, segretario generale di Cgil Piemonte.