La spedizione in Ucraina

Leopoli, Svitlana riabbraccia la madre

La TGR Piemonte in viaggio con la spedizione dell'associazione La Memoria Viva. Dopo giorni di apprensione, l'incontro tra la donna partita al seguito della onlus e sua mamma, in fuga dai bombardamenti

Prosegue il viaggio della TGR Piemonte nell'Ucraina in guerra al seguito del convoglio di aiuti umanitari dell'associazione La Memoria Viva di Castellamonte. Dopo l'ingresso nella città di Leopoli, nell'Ucraina occidentale, con un gruppo ristretto di volontari che hanno consegnato i medicinali all'ospedale locale e preso in carico donne e bambini in fuga, Svitlana ha potuto finalmente riabbracciare la madre. Svitlana era partita con la onlus piemontese proprio per portarla in salvo.

Servizio di Silvia Bacci