#CICLORICICLO

Quando "Abito" è sostenibile

Solidarietà e moda, un binomio che può essere autentico. Come quello tra sostenibilità, ambientale, e moda. Li ritroviamo entrambi per dare una seconda vita agli indumenti

Una idea innovativa quella di "Abito" l'emporio aperto dalla san Vincenzo d Torino in via Santa Maria . Coniugare solidarieta e sostenibilità. 

Chi dona puo' portare la massimo venti capi che vengono sanificati e selezionati prima di essere a disposzione dei più 2500 utenti di Abito. Persone in difficoltà con un Isee inferiore a 8000 euro. Sui capi non prezzi ma punti: gli utenti ne hanno, a seconda delle necessità, un numero da spendere per ogni stagione. 

Ciò che non puo' essere donato viene raccolto dalla cooperativa "Solidarietà e lavoro" a cui Torino e molti altri comuni del Piemonte hanno affidato la raccolta diffrenziata della frazione tessile. 5500 tonnellate l'anno ancora piene di valore.


servizio di Milena Boccadoro intervistati: Elisa valenti. Coord Abito- San Vincenzo   Maria Maurino- progettoAbito- San Vincenzo Andrea Fluttero- Pres Coop Solidarietà e Lavoro