Da Buongiorno Regione

Torino, Pozzo strada: il cartello della discordia

Le vostre segnalazioni: oggi un cartello stradale nel quartiere torinese di Pozzo strada, contestato dalla telespettatrice, oggetto di una raccolta firme e di un esposto. Costituirebbe pericolo per l'incolumità e disagio per il commercio della zona.

"Dal vostro inviato", le vostre segnalazioni di giornata inviate, con video o foto, via Whatsapp al numero 331.6556947

Ecco la segnalazione di una telespettatrice su un cartello stradale contestato.

"Mi chiamo Erika Borghese, vivo a torino e ho 20 anni. Una questione che sta scuotendo il nostro quartiere, Pozzo strada: E' stato messo un cartello con la segnaletica di "curva stretta" alla fermata del tram 15 e bus 64, per impedire il passaggio a destra della carreggiata alle auto e impedendo cosi di sorpassare il tram.  Questo crea code infinite dietro al tram in prossimità dell'incrocio tra via Monginevro e via Sagra San Michele. Per svoltare  si rischia di finire in contromano, per non parlare degli incoscienti che sorpassano comunque il tram a sinistra, rischiando scontri frontali o investimento di pedoni.  Abbiamo organizzato una raccolta firme per tornare alla situazione precedente. Se l'intento è quello di fermare il pericolo, non è questo il modo: si potrebbero mettere dei dissuasori di velocità o un semaforo".

Una vicenda approdata anche sui social media. La telespettatrice allega anche un esposto inoltrato alle autorità.